MARCHE D’ECCELLENZA CALA GLI ASSI!

Oscar de Montigny, Giancarlo Orsini, Leopoldo Gasbarro e giovani creativi al Fermo Forum

Parte dalle Marche un nuovo modo di rispondere alle sfide globali. Nella terra dove fiorirono i distretti ed oggi si sperimentano nuovi modelli economici, scende in campo la Rete d’Imprese Marche d’Eccellenza, con un contributo di idee e spunti innovativi offerti a tutta la comunità economica.

“Ispirazione, progresso, giovani, sfide e mercati”. Questi i temi che saranno al centro di Marche d’Eccellenza Award i prossimi 12 e 13 aprile presso il Forum di Fermo. Pillole di condivisione e fiducia sviluppate in sinergia virtuosa con Mediolanum e la sua Corporate University.
Fermo chiama a raccolta il meglio dell’imprenditoria regionale per proporre nuove soluzioni, prospettive ed opportunità, attraverso uno sguardo sull’innovazione e sui cambiamenti di questa epoca, e con il contributo di grandi esperti della nuova economia globale.
Ad aprire i lavori sarà l’intervento di Giancarlo Orsini, con “centodieci è progresso”, un format già apprezzato da oltre 100.000 persone. Preziosi spunti sul mondo che verrà e che in realtà è già il presente. Un approccio diverso per interpretare le sfide del cambiamento, rivolto anche ai giovani che si affacciano nell’arena competitiva.

Il pensiero laterale è l’approccio di base, dimostrato anche dalla performance dei “That’s Amore Swing Orchestra”, che completerà, giovedì sera, la sessione di apertura.
Oscar de Montigny sarà il protagonista del venerdì, con la sessione mattutina dedicata alle scuole e quella del pomeriggio agli imprenditori. Il celebre ideatore e divulgatore dei principi della “Economia 0.0”, si concentrerà sulla dirompente innovazione prodotta dalla convergenza fra tecnologia e relazioni umane e spiegherà come anticipare i mega trend – sociali, di mercato, tecnologici. Obiettivo dichiarato: ripensarsi come ecosistemi fondati sulla condivisione di un sistema di valori.
In programma anche il contributo del vice presidente di Banca Mediolanun, Giovanni Pirovano ed una puntata speciale del magazine “Mercati che fare”, con il popolare conduttore di TGCOM 24, Leopoldo Gasbarro.

Momento centrale sarà, in serata, la consegna del Marche d’Eccellenza Award, premio del contest riservato ai giovani creativi e condiviso con gli Atenei di Ancona, Camerino e Macerata.

Ad accompagnare i diversi momenti saranno proprio gli imprenditori della Rete Marche d’Eccellenza, espressioni molto variegate del genius loci marchigiano: dai vini di Moncaro alle prestigiose creazioni fashion di Ivana Maiolati, passando per l’arte amanuense di Malleus, gli spazi-incontri di Fermo Forum, la capacità “connettive” di Getby e i prodotti di norcineria del Salumificio Ciriaci.

“L’unione multidisciplinare delle imprese che condividono i valori del nostro territorio è l’unica possibilità che abbiamo per affrontare un mercato globale sempre più difficile. La rete, quindi, come motore di innovazione e crescita”, sottolinea Doriano Marchetti, presidente di Marche d’Eccellenza.

L’ingresso agli eventi in programma è libero