Statuto

Al fine di esercitare un controllo sull’attuale contesto economico internazionale, dal 2007 nelle Marche è in atto un processo di condivisione di valori e ricerca di strategie innovative di marketing territoriale, sintetizzati nel progetto Marche d’Eccellenza.

La fase propedeutica di Marche d’Eccellenza ha fatto registrare risultati eclatanti, con una  partecipazione ampia da parte del mondo imprenditoriale marchigiano, con la sperimentazione di nuovi format promozionali, con l’attivazione di sinergie ed esperienze di network.

Al termine del suddetto periodo di avviamento, un gruppo di imprese ha ravvisato la necessità di stabilizzare le relazioni già attivate, allo scopo di dare continuità e stabilità alla strategia “pilota” dell’iniziativa.

SCOPO DELLA RETE
Scopo della Rete è collaborare per accrescere individualmente e collettivamente la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato creando una collaborazione stabile tra le imprese partecipanti finalizzata alla realizzazione del programma di rete ed al raggiungimento degli obiettivi strategici. A tal fine le imprese partecipanti si obbligano, secondo quanto stabilito dal programma di Rete e dalle deliberazioni degli organi della Rete:
  • a collaborare in forme e in ambiti predeterminati attinenti all’ esercizio delle proprie imprese;
  • a scambiarsi informazioni o prestazioni di natura industriale, commerciale, tecnica o tecnologica;
  • ad esercitare in comune una o più attività rientranti nell’oggetto della propria  impresa.
OGGETTO E OBIETTIVI STRATEGICI
Al fine di incentivare lo sviluppo economico e tecnologico, accrescere le competenze specifiche e la competitività delle imprese sul mercato nell’esercizio delle proprie attività, le Parti, per la realizzazione dello scopo della Rete, concordano fin d’ora di individuare i seguenti obiettivi strategici di innovazione e di innalzamento della propria capacità competitiva:
  • valorizzazione dell’appartenenza e dell’identità marchigiana come fattore premiante di competitività sul mercato nazionale ed internazionale;
  • stimolare i processi di collaborazione “tra filiere” del “saper fare” marchigiano;
  • promuovere strategie di lobbying nei confronti degli interlocutori di riferimento;
  • condividere informazioni e opportunità legate alle attività svolte dalle imprese partecipanti;
  • promuovere reciprocamente le attività delle altre imprese partecipanti alla rete, anche in altri mercati;
  • integrare l’offerta dei prodotti e dei servizi della Rete e delle singole aziende secondo modalità che favoriscano la presentazione di nuove opportunità promozionali e commerciali anche all’estero.
PROGRAMMA DI RETE
Al fine di raggiungere gli obiettivi condivisi è individuato un programma di rete che consiste nelle seguenti attività:
  • Realizzazione di una piattaforma, anche multilingue, di condivisione con finalità informative, divulgative e promozionali, come strumento privilegiato per l’acquisizione e la sistematizzazione di informazioni su problematiche/opportunità di ciascuna delle realtà partner. Il database consentirà di condividere le conoscenze e le informazioni funzionali ad individuare:
    • sinergie interne ed iniziative di comarketing attivabili;
    • possibili fonti di finanziamento europee, nazionali e/o regionali;
    • obiettivi e soggetti verso i quali indirizzare l’attività di lobbying;
    • potenziali vie privilegiate di accesso a mercati, anche esteri, e procedure bancarie o d’altro genere;
    • necessità formative e di aggiornamento;
    • soggetti che, per il loro ruolo, possano configurarsi come validi interlocutori (marchigiani “influenti” operanti fuori dal territorio regionale, opinion leaders, …)
  • La piattaforma costituisce lo strumento operativo dell’intera strategia di rete, capace di rendere operativo il network, dotandolo di continuità. A regime, inoltre, la piattaforma potrà essere funzionale ad operazioni di promozione innovative, “virali” ed economicamente sostenibili.
  • Realizzazione di una strategia della comunicazione: complesso di azioni coordinate, finalizzate a promuovere in ambito nazionale ed internazionale la conoscenza della rete e delle singole aziende aderenti presso l’opinione pubblica, le istituzioni, il mondo imprenditoriale, gli opinion makers.
  • Realizzazione di un evento di presentazione, con finalità di ampliamento della rete e business-to-business (interne) ed anche promozionali (esterne), appare fondamentale quale prima azione concreta per decretare l’esistenza della rete nel contesto economico-amministrativo-informativo di riferimento.
  • Condivisione ed attivazione di un programma di interventi sostenibili, in rela-zione alle risorse attivabili e funzionali al raggiungimento degli obiettivi:
    • programma di teletrasmissioni, kit promozionale;
    • lay-out comune per presentazioni fuori dal territorio;
    • realizzazione di workshops o approfondimenti su tematiche ritenute parti-colarmente interessanti.
  • Ideazione, gestione e sviluppo di progetti da realizzare in forma collettiva anche sotto il comune marchio della Rete.
  • Registrazione, diffusione e tutela di un marchio comune al fine di favorire lo sviluppo delle relazioni commerciali e facilitare l’individuazione della Rete  come unico interlocutore.
 OBBLIGHI E DIRITTI DELLE PARTI
Le imprese aderenti avranno il diritto di:
  • beneficiare delle attività promozionali e pubblicitarie svolte dalla rete;
  • essere informate dell’attività della Rete e dei suoi organi, mediante le procedure che saranno deliberate dall’Organo Comune;
  • fruire di  tutti i benefici derivanti dalla partecipazione alla Rete;
  • decidere liberamente se partecipare ai diversi progetti proposti, di volta in volta, dall’Organo Comune; le aziende che decideranno di non partecipare ad uno specifico progetto e/o attività, saranno esonerate da qualsiasi relativo obbligo.
 Le imprese aderenti si obbligano a:
  • Sottoscrivere la “Carta dei valori”, rispettare le deliberazioni degli organi della Rete, contribuire alle spese di gestione ed uniformarsi ai disciplinari ed ai regolamenti dagli stessi eventualmente adottati;
  • Mettere a disposizione della Rete le informazioni in suo possesso utili alla realizzazione dello scopo della Rete, nel rispetto delle norme vigenti in tema di proprietà intellettuale e riservatezza;
  • informare la Rete della partecipazione a reti, raggruppamenti, consorzi o associazioni di filiera aventi oggetto ed obiettivi analoghi o affini al presente contratto;
  • Eseguire le prestazioni per le quali abbia dato la propria disponibilità alla Rete che siano necessarie per l’esecuzione dei contratti stipulati dalla Rete con i terzi o per il rispetto degli obblighi derivanti dall’attuazione dei progetti promozionali e di altre iniziative volte a favorire la commercializzazione dei prodotti/servizi della Rete;
  • Collaborare lealmente con la Rete e le altre imprese per il raggiungimento degli obiettivi strategici e l’attuazione del programma di Rete;
  • In caso di uscita anticipata dalla Rete, adempiere tutti gli obblighi fino a quel momento assunti sino a che non siano stati portati a completa esecuzione, salvo che l’Organo Comune non deliberi diversamente;
  • Prediligere le aziende facenti parte della rete come partner o fornitore nell’assegnazione di lavori, a parità di condizioni economiche o di prodotto, al fine della cooperazione e dello sviluppo reciproco.